Skip to content

Auguri a tutti per il nuovo anno!

4 gennaio 2011

Come non approfittarne per solleticare il nostro gusto sado-masochistico per le disgrazie prossime e venture?

Tah dah!!! E’ un’occasione più unica che rara presentarvi quindi la proposta di legge di Valentina Aprea per la gerarchizzazione su base territoriale e fondamento privatistico della scuola (ex-)pubblica italiana … preparatevi ai concorsi per la scelta dei nuovi gonfaloni e stendardi d’istituto …

Diventeremo anche noi o cortigiani o schiavi?

Annunci
7 commenti leave one →
  1. stefanoulliana permalink
    5 gennaio 2011 01:01

    Dulciora in fundo … ma si può ancora dire o, in questi tempi di Marchionismo dilagante, non di dovrebbe alludere a ben altro materiale organico? Nessuna rappresentanza sindacale unitaria (RSU), ma tante belle associazioni professionali …. che ormai vanno tanto di moda!!! Saranno alla fine i principi in prima ed in seconda (dirigenti e presidenti) a proporre le proprie rimostranze al Re attraverso apposite diete o Stati generali (Consigli delle autonomie scolastiche regionali o nazionali). VIVA IL RITORNO DEL MEDIOEVO!!!

  2. stefanoulliana permalink
    5 gennaio 2011 00:41

    Riporto integralmente …. perché troppo bello per lo schianto definitivo della collegialità del corpo docente italiano … verso la strumentalizzazione di tutti contro tutti, naturalmente sempre mantenendo fermo l’ordine gerarchico … che comunque non esiste, essendo notoriamente un’invenzione dei professori “comunisti” …

    7. L’avanzamento dal livello professionale di docente ordinario a quello di docente esperto avviene, a domanda, a seguito di selezione per soli titoli effettuata da apposite commissioni, tenendo conto dell’attività di valutazione effettuata dalla commissione di cui al comma 4, dei crediti formativi posseduti e dei titoli professionali certificati.

    8. L’avanzamento dal livello professionale di docente esperto a quello di docente senior avviene, a domanda, mediante superamento di concorso e di corso di formazione, volti a verificare il possesso dei requisiti culturali e professionali dell’aspirante. Il concorso e il corso di formazione sono svolti a livello di rete di scuole.

  3. stefanoulliana permalink
    5 gennaio 2011 00:34

    Sempre all’articolo n. 14. Naturalmente la corte del Principe dovrà poter valutare – direi quasi “verificare” in senso rinascimentale – attraverso i propri Luogotenenti l’operato e le funzioni dei sottoposti, siano essi vassalli in prima o in seconda … Tutti abili? Quindi tutti cavallieri … Tutti fedeli e disciplinati? Quindi tutti certificati nella fede e nelle opere … con in più i punti-premio delle indulgenze plenarie. La punizione dei reprobi sarà irrogata apertamente sulle pubbliche piazze, con tanto di gogna, di lettere scarlatte o di rogo per i recidivi. Ah che goduria la patente del prof ….. !!!!

  4. stefanoulliana permalink
    5 gennaio 2011 00:15

    Articolo n. 14. Non esiste sovraordinamento gerarchico …. sarete così liberi di mandare a vaff… il vostro collega, senza aspettarvi con angoscia e tremore la comparsa terribile ed onnipotente di una qualche terrificante punizione divina … saremo ancora uomini o caporali? Oppure marescialli … a una, due o tre botte …

  5. stefanoulliana permalink
    5 gennaio 2011 00:07

    Articoli n. 12 e 13 … il gioiello più bello! L’organizzazione su base territoriale del reclutamento e la realizzazione sulla base di rete di scuole dei concorsi. Dopo anni di rivisitazione ed esaltazione in ogni luogo sperduto ed ameno della meravigliosa ed incomparabile civiltà medievale italica, dove ciascuno poteva stare con felicità al suo posto e vivere nel e del suo ruolo e funzione, potrete di nuovo vivere l’ebbrezza di essere scelti da un Signore per concedergli fedeltà assoluta e proporre i vostri servizi. Sarete così legittimati a governare un territorio con tutti i suoi beni, immobili e mobili, godendo della possibilità di servirvi dei nuovi servi della gleba. Docenti senior, esperti ed ordinari: sopra di tutti il Magnifico e Preclaro Dirigente, vero Sole elargitore di grazie e prebende. Ah, dimenticavo! Nella parte degli animali i docenti che devono entrare in ruolo. L’immedesimazione con lo strame è lasciata ai precari ed ai supplenti … Un vero e proprio ordine e mondo perfetto! Divino direi …

  6. stefanoulliana permalink
    4 gennaio 2011 23:53

    Articolo n. 10 … i nuovi arditi della scuola: gli insegnanti senior più i due membri esterni a valutare tutti indistintamente …
    Articolo 12. … le conseguenze immediate: carriera e retribuzione per merito. Si potrà finire anche in serie B? o C? od essere espulsi con ignominia? Si creerà poi l’ordine degli insegnanti … non male vero? Un tuffo nel corporativismo più spinto. Al mattino un saluto collettivo alla bandiera, la preghiera dell’insegnante recitata collettivamente e poi via … un sano e maschio slancio educativo! Naturalmente sotto la spada di Damocle della responsabilità individuale per gli obiettivi raggiunti. La fucilazione alla schiena per “alto tradimento” sarà ancora prevista?

  7. stefanoulliana permalink
    4 gennaio 2011 23:11

    Una prima chicca che mi sentivo di lasciarvi … l’articolo n. 7 che istituisce i Consigli di Dipartimento. Qui si possono ammirare gli effetti di lunga scadenza – eterna scadenza? – dell’interpretazione che l’on. Andreotti diede nel 1991 all’articolo n. 11 della Costituzione italiana, usando il comma successivo per negare il primo, che ha valore di premessa. E così bellamente poter far partecipare l’Italia alla prima guerra del Golfo. Cosa dire infatti del “per garantire la libertà d’insegnamento” iniziale se non che esso viene proprio negato dalla tecnicità dei Consigli di Dipartimento, che tolgono l’operatività completa e razionale della programmazione individuale al singolo insegnante? La potenza diabolica della logica (logica?) andreottiana … e l’infatuazione che di questa dimostrano i suoi legittimi eredi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: