Skip to content

LA PROTESTA DEI DOCENTI DEL PERCOTO

4 marzo 2011

In occasione dell’incontro del 2 marzo 2011 organizzato dall’Ufficio Scolastico regionale del Friuli Venezia Giulia e rivolto alle scuole di ogni ordine e grado della regione, allo scopo di illustrare il bando di concorso su “Cittadinanza, Costituzione e Sicurezza” alcuni insegnanti del Liceo Percoto di Udine intendono manifestare la loro difficoltà nel promuovere le attività di Educazione alla Cittadinanza nel clima di grave attacco alla scuola pubblica reso palese dal recente intervento del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, durante l’incontro al congresso del Movimento dei Cristiano-Riformisti del 26 febbraio 2011, cui ha partecipato, senza dissociarsi dalle affermazioni del premier sulla scuola pubblica, il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini.

La protesta intende rilevare la contraddittorietà di un programma di Educazione alla Cittadinanza nella scuola promosso da soggetti istituzionali che non dimostrano di rispettare la dignità del lavoro degli insegnanti e di riconoscere il ruolo di formatori che i docenti svolgono con coerenza, quotidianamente.

(seguono 74 firme)

riferimenti stampa:    MV 2 marzo 2011

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: