Skip to content

Blocco di tutte le attività non obbligatorie anche al Polo Liceale di Gorizia

28 ottobre 2012

L’assemblea sindacale dei docenti del Polo liceale “Dante Alighieri” di Gorizia” riunita il 26.10.2012 per valutare le ricadute sulle attività di docenza della “legge di stabilità” 2013 presentata dal Governo in Parlamento, che prevede –tra le altre misure-  un aumento senza compenso alcuno delle ore di cattedra da 18 a 24 per i docenti della secondaria,

CONSIDERATO

lo stato di agitazione proclamato dalle organizzazioni sindacali e lo sciopero del 24 novembre p.v. indetto da CISL, UIL, SNALS, GILDA, a cui si è successivamente unita anche CGIL;

TENUTO CONTO

–         che il governo non ha provveduto in maniera chiara ed inequivocabile al ritiro dell’art. 3 della suddetta “legge di stabilità”, con effetti devastanti sul carico di lavoro degli insegnanti (il quale risulta già oggi in linea con la media europea -fonte OCSE Eurydice 2011- pur essendo i docenti italiani tra i peggio retribuiti in Europa), che comporterebbe un inevitabile netto scadimento dell’offerta formativa, e che avrebbe come esito un drammatico aumento della disoccupazione dei docenti “precari”, indispensabili da decenni per il buon funzionamento della scuola italiana;

–         che risulta ancora irrisolta la questione del riconoscimento degli scatti di anzianità, nonostante gli impegni assunti dal Ministro Profumo nei confronti delle OO.SS.;

–         che non risultano tuttora emanati gli atti necessari al calcolo del Fondo di Istituto ed alla successiva contrattazione;

DELIBERA

all’unanimità dei presenti (55 su 55), che costituisce la maggioranza assoluta dei docenti del Polo

LA SOSPENSIONE DI TUTTI GLI INCARICHI E LE ATTIVITA’ NON OBBLIGATORIE A PARTIRE DA MARTEDÌ 30 OTTOBRE (Collaboratori del Dirigente, Funzioni Strumentali e loro Collaboratori e Referenti, Coordinatori di Dipartimento e di Classe, Responsabili di laboratorio, Responsabili e collaboratori dei progetti; sostituzione dei colleghi assenti oltre il proprio orario di servizio, disponibilità ad anticipi e posticipi di orario per sostituire colleghi assenti; partecipazione a viaggi di istruzione e stage , con l’estensione anche a tutte le uscite di un giorno o di mezza giornata, eccetera…).

UNICA ECCEZIONE LE ATTIVITA’ LEGATE ALL’ORIENTAMENTO IN ENTRATA.

 

Ad avvenuta cancellazione dell’art. 3 della Legge di stabilità 2013 da parte del Governo con atto chiaro ed inequivocabile, si provvederà alla riconvocazione dell’Assemblea dei docenti del Polo per valutare la prosecuzione delle iniziative di lotta.

 

A quanto deliberato dall’Assemblea, aderiscono i sottoscritti docenti.

 

Gorizia, 26 ottobre 2012

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: