Skip to content

CONTRO LA “PESSIMA SCUOLA” nuovo incontro a Udine 10 aprile ore 17

6 aprile 2015

Come già saprete, il Governo ha licenziato il suo disegno di legge sulla scuola che, se approvato dal Parlamento, determinerà danni irreparabili al sistema dell’istruzione pubblica nel nostro paese. Vogliamo qui ricordare solo uno degli aspetti allarmanti del ddl, quello relativo ai poteri che i dirigenti scolastici acquisiranno in futuro e che consentiranno loro di procedere alla scelta dei docenti da utilizzare nelle proprie scuole, alla loro valutazione, al riconoscimento del merito e all’attribuzione di incrementi retributivi. I dirigenti eserciteranno queste prerogative in modo discrezionale, facendo riferimento ad albi professionali territoriali per effettuare le nomine dei “nuovi assunti”.

Il Consiglio di Istituto e il Collegio dei Docenti non saranno più organi deliberanti in materia di POF, ma diventeranno organi consultivi, saranno “sentiti” dai DS che li potranno privare di ogni senso e autonomia.

Ma nel ddl sono contenute altre gravissime misure legate alla stabilizzazione dei precari che saranno penalizzati ed esclusi da ogni possibilità di futura utilizzazione se hanno già maturato 36 mesi di lavoro a tempo determinato!

Nonostante questa situazione desolante, c’è una importante novità.

Grazie alla pressione dei parlamentari che hanno ripresentato la Legge di Iniziativa Popolare per una Buona scuola per la Repubblica sia alla Camera che in Senato, la LIP è stata abbinata al ddl del Governo. “Abbinata” vuol dire che la discussione in Commissione istruzione partirà dal testo base del governo, ma riguarderà anche tutti gli altri progetti di legge depositati. Ciò significa che i contenuti della LIP potranno essere illustrati e messi a confronto con le proposte governative. Il testo della LIP potrà essere discusso e usato nella fase di elaborazione degli emendamenti, nelle dichiarazioni di voto finali in Commissione, negli interventi dei parlamentari in aula.

Insomma, la LIP prenderà vita dentro la discussione parlamentare.

In questo momento è importante far appello a studenti, genitori, personale docente ed Ata e a tutti i cittadini che abbiano a cuore la scuola della Costituzione affinché sostengano – attraverso la mobilitazione, la controinformazione e l’impegno quotidiano nelle scuole e in tutti gli spazi pubblici disponibili – gli sforzi dei parlamentari e tengano desta l’attenzione su questa sfida, attraverso la quale si gioca un pezzo importante della democrazia del paese.

Per parlare delle iniziative a favore della LIP che anche a livello nazionale si stanno decidendo,

per contrastare il ddl governativo sulla scuola

incontriamoci venerdì 10 aprile alle ore 17.00 presso il bar Caucigh in via Gemona a Udine

Adotta la LIP – Comitato di Udine

http://www.lipscuola.it

Adotta la LIP – Comitato di Udine Facebook

Annunci
One Comment leave one →
  1. verso lo sciopero del 24 aprile ! permalink
    12 aprile 2015 14:48

    verso lo sciopero del 24 aprile https://cubscuolaudine.wordpress.com/2015/03/29/sciopero-della-scuola-24-aprile-2015/#comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: